Freni auto che fischiano: perchè e cosa fare

Ti stai chiedendo perchè da qualche tempo i freni della macchina fischiano? Per prima cosa non allarmarti: si tratta di un problema frequentissimo, e che può essere causato da diversi fattori, tra cui agenti atmosferici particolari (ad esempio il caldo tende a surriscaldare le componenti meccaniche dei freni).

Se però i freni auto che fischiano si presentano con una certa regolarità, allora è proprio il caso di iniziare a pensare di sostituire le pastiglie dei freni. Esse evitano che il disco si usuri precocemente: per questo motivo è cosa buona e giusta cambiarle periodicamente. Ma se una volta montate le pastiglie nuove il rumore continua ad esserci?

Potrebbe darsi che il disco si sia effettivamente usurato: al suo centro si è dunque formato un solco più o meno profondo, e nemmeno pasticche nuove di zecca possono arginare il problema. Va quindi sostituito il disco, altrimenti il fischio rimarrà e con esso diminuiranno sempre di più i tempi di frenata, con il risultato che la sicurezza della vettura sarà effettivamente ridotta.

Può anche essere che la pasta frenante delle pasticche sia diventata troppo rigida (per via della scarsa qualità del prodotto in primis), e perciò basterà semplicemente eliminare la parte superficiale della pasta posta sui lati. Non sentirai alcun fischio agendo in questo modo. Esistono in commercio anche delle paste antigrippaggio che agiscono ad alte temperature, e che permettono alle pastiglie dei freni di agire senza provocare fischi. Non solo: questa tipologia di prodotti proteggono le pastiglie dall’usura eccessiva e dalla progressiva corrosione delle componenti meccaniche (oltre che dalle alte temperature, come detto).

Ad ogni modo, sempre meglio rivolgersi a dei professionisti per capire l’effettivo stato dell’impianto frenante della tua auto.