Iniettori gpl: quanto costa sostituirli

Può sembrare superfluo sottolinearlo, ma gli iniettori gpl sono diversi da quelli a benzina, e non è solo una questione di carburante. Gli iniettori nell’impianto a gpl sono separati, collegati ognuno ad un cilindro diverso e sono ovviamente dedicati tutti al gas.

Il sistema di iniezione dei motori gpl è molto sofisticato ed è per questo che è ancora una delle componenti più costose delle macchine a gas.

Non è facile capire quanto possono durare gli iniettori del gpl, ma di certo è molto importante che si utilizzi un carburante di qualità per il proprio veicolo. Gli iniettori del gpl possono rompersi facilmente, infatti, se a contatto con carburanti di scarsa qualità (carburanti che possono compromettere davvero la salute della vostra auto).

Se gli iniettori sono rotti i sintomi possono essere diversi: quando si mette in moto la macchina si fa fatica a farla partire; il veicolo pare come ingolfato, singhiozza e fa fatica a muoversi; perdite anomale di fumo dallo scarico.

Quando gli iniettori sono rotti è necessario sostituirli, una manutenzione non è sufficiente. Il costo degli iniettori a gpl nuovi, inclusa l’installazione, si aggira intorno ai 300 euro per tutta la lavorazione. Già che ci siete, comunque, sarebbe l’ideale fare un controllo a tutto l’impianto gpl, così da non incorrere in sorprese spiacevoli in futuro.

Quando portate la macchina in riparazione, scegliete bene a chi affidarvi: se siete dalle parti di Cremona, chiedete aiuto all’officina Feraboli, che vi aiuterà a risolvere in poco tempo tutti i vostri problemi.